NEWS - Eventi collegati Grandi Mostre

La Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì ha promosso, attraverso un apposito bando, l’organizzazione di un calendario di eventi collegati alla grande mostra "L'arte della moda", in programma fino al 2 luglio ai Musei San Domenico di Forlì, a cura delle associazioni e scuole del territorio che attraversa le discipline più diverse, dalla musica al cinema e al teatro, dalla storia del pensiero a quella delle arti e dell’architettura.

Riproduciamo di seguito il calendario (in aggiornamento) degli eventi programmati in ordine cronologico, rinviando ai siti ed alle segreterie delle singole associazioni/scuole per maggiori informazioni su ciascun evento.

Sala Multimediale San Luigi - Istituto Salesiano Orselli

Eventi a cura della Sala Multimediale San Luigi - Istituto Salesiano Orselli 

30 aprile alle 11.30
Sala Sangiorgi - Istituto Musicale "Masini"
Concerto Musicisti in abiti "da lavoro" - Quando la storia della musica risopnte al richiamo della moda
Relatore Danilo Faravelli
Pianista Pierluigi Di Tella
Ingresso con biglietto unico a € 3
 

25 maggio alle 19.30
Sala Multimediale San Luigi
Swap party - Moda sostenibile. Can faschion save the planet?
E' possibile portare fino a 5 capi d'abbigliamento da scambiare
Ingresso con biglietto unico a € 3

ForliMusica

Eventi a cura dell’associazione ForliMusica

 

Domenica 28 maggio, ore 17 - Musei San Domenico
Serena Fantini e Fabio Fornaciari
Concerto  

Sabato 17 giugno , ore 17 - Musei San Domenico
Francesco Di Rosa e i solisti della Maderna
Concerto 

Domenica 2 luglio, ore 17 - Musei San Domenico
Danilo Rossi e i solisti della Maderna
Concerto

Ingresso gratuito riservato agli ospiti della Mostra e ai soci di ForliMusica fino ad esaurimento posti.

Ass.ne Naz. "Mutilati e Invalidi di Guerra"- Sezione Forlì

Eventi a cura delll' Ass.ne Naz. "Mutilati e Invalidi di Guerra"- Sezione Forlì

Turchino Grigioverde Khaki
L'abbigliamento militare italiano dal Risorgimento alle guerrre mondiali
Mostra didattica con pannelli e cimeli originali
Dal 3 giugno al 2 luglio 2023 
sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19
Casa del Mutilato 
Forlì

Circolo ACLI L.Valli

Eventi a cura del Circolo ACLI L.Valli e una rete di 14 Associazioni ed Enti

COSTUMI METAMORFOSI VISIONI 
Itinerari polisemici tra arte e moda

IDEE / CINEMA / MUSICA / TEATRO / ARTE 
dal 26 aprile al 2 luglio 2023

26 aprile - h 20.45 
Sala Aurora - Forlì
IDEE | conferenza "La moda fra arte e stili di vita" con Lamberto Cantoni

3 maggio - h 20.30 
Sala San Luigi - Forlì
CINEMA | proiezione di "Colazione da Tiffany" commento di Pietro Caruso e Miro Gori 

10 maggio - h 20.30 
Sala San Luigi - Forlì
CINEMA | proiezione di "Il diavolo veste Prada" commento di Pietro Caruso e Paolo Pagliarani

13 maggio - h 21 
Musei San Domenico - Forlì
MUSICA | concerto e danza in costume "Danze, Moda e Musica" con Giardini, Pantieri e Scuola Professionale Ateneo Danza

13-27 maggio - h negozio 
Galleria Manoni 2.0 - Forlì
ARTE | mostra "Come eri vestita? Storie di donne contro i pregiudizi" a cura di Amnesty International

RINVIATO - 17 maggio - h 20.45 
Chesa di S.Lucia - Forlì
IDEE | conferenza "Vestire è servire. Gli abiti in uso nella liturgia" con Suor Emmanuela Vigliano

RINVIATO - 19 maggio - h 17.30 
Sala Melozzo - Forlì
IDEE | conferenza e musica "La stoffa dei giovani. Progetti e mode in Italia e nel mondo" con Cinzia Giogrio e Andrea Iacomini

RINVIATO - 21 maggio - h 20.30 
Fabbrica delle Candele - Forlì
TEATRO | spettacolo teatrale "Nei panni degli altri. Metamorfosi e travestimenti di personaggi fra teatro e storia" con Giovannetti, Ascanio, Caruso, Casara, Giorgini, Righini e Viroli

RINVIATO - 27 maggio - h 18 
Sala Aurora - Forlì
MUSICA | musica e danza in costume "L'arte della moda nella danza. Musiche e danza in abito ottocentesco" con Tessarini e Società Danza - Circolo di Romagna

9 e 13 giugno - h 20.30 
Forlì
IDEE | visite guidate "L'abito non fa il monaco? Percorsi fra costumi e quadri degli ordini ecclesistici forlivesi" con C.Macherozzi e A.Righini

12  giugno - h 17.30 
Centro per la pace - Forlì
IDEE | conferenza "Storie di donne. Costumi, diritti, libertà" con T.Marinari

28 giugno - h 17.30 
Circolo Arci Valverde - Forlì
IDEE | conferenza "Storie della moda, fra radici sociali, economia e politica" con Emanuela Scarpellini e Maurizio Ridolfi

Tutti gli eventi saranno a ingresso libero

 

Nuova civiltà delle Macchine

Eventi a cura di Nuova Civiltà delle Macchine

Ciclo di incontri
"MODA, LA PROFONDA SUPERFICIE DELL'UMANO"
tutti gli incontri si terranno presso Università di Bologna, Campus di Forlì
 

giovedì 27 aprile - ore 18
Moda e arte: arte della moda e moda nell'arte. Uno suardo storico
Con Maria Giuseppina Muzzarelli, conduce Gabriella Maldini
 

giovedì 11 maggio - ore 18
Il mondo della moda e l’artigianato 
Con Anastasie Farneti Merenda – creatrice e titolare del marchio di borse artigianali AnastasiDidi - Gemma Sorrentino – stilista  responsabile di CALIFA S.N.C. di PRATI LIDIA & C -  abiti da sposa - Gessica Lombardi – BIANCO ACCESSORI SNC di BIANCHINI GIANLUCA LOMBARDI GESSICA – Presidente CNA Federmoda FC – membro di RE.RUM: RETE RUBICONE MODA  (rete di 17 imprese del settore calzaturiero) - Gabriella Maldini – scrittrice – resp.comunicazione Ass. Nuova Civiltà delle Macchine 
 

giovedì 8 giugno - ore 18
La moda tra comunicazione e relazioni sociali
Con Antonella Mascio – docente di sociologia dei processi culturali e comunicativi all’Università di Bologna e Giampaolo Proni – docente di Filosofia e teoria dei linguaggi all’Università di Bologna
 

giovedì 15 giugno - ore 18
Il mondo della moda: come è cambiato e come sta cambiando?
Con Stefania Gamberini - CNA Emilia Romagna - Federmoda, Magalì Prati - Amministratrice Gruppo CAMAC – Confindustria Romagna - Vicepresidente delegazione Forlì-Cesena e Kevin Bravi - Amministratore Gruppo Bravi. Conduce Roberto Camporesi – Presidente Associazione Nuova Civiltà delle Macchine

 

RINVIATO - giovedì 25 maggio - ore 18
Moda, materiali e sviluppo sostenibile
Con Luisa Ciuni – scrittrice, giornalista e critica di moda, Simona Segre-Reinach – docente di Fashion Studies all’Università di Bologna e Wilma Malucelli – presidente Comitato Dante Alighieri di Forlì-Cesena

 

Oltre che in presenza diretta, sarà possibile seguire gli incontri in diretta streaming sul canale Youtube dell'Associazione Nuova Civiltà delle Macchine:
https://www.youtube.com/channel/UCVYPajJ0B-ZVpbdLLWDbNPA

Diocesi di Forlì-Bertinoro

Eventi a cura della Diocesi di Forlì-Bertinoro

“MAGNIFICI PARATI"
Vesti lirurgiche della Diocesi forlivese dal XVI al XIX secolo
Mostra storica didattica abiti e cimeli. 
Dal 13 maggio al 1 luglio 2023
Da lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30
e lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15 alle 17.30
Palazzo Vescovile - Piazza Dante Alighieri 1
Forlì
ingresso libero

Istituto Tecnico "Saffi-Alberti"

Eventi a cura dell'Istituto Tecnico "Saffi-Alberti" 

14 aprile ore 18 
Ridotto Teatro Diego Fabbri di Forlì
Esposizione "Il Reformkleid, espressione artistica viennese" 
dal 15 aprile al 14 maggio
Ingresso libero

Pro Loco di Terra del Sole

Eventi a cura della Pro Loco di Terra del Sole

“L'arte della moda" - a Terra del Sole
L'esposizione  mostra l'abito come segno del potere e del ruolo sociale nella Romagna Toscana al tempo del Granducato. 
Visitabile dal 25 marzo al 9 aprile
dal martedì al sabato dalle 15.30 alle 18.30 
e la domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30
Salone dei Commissari presso Palazzo Pretorio 
Terra del Sole
ingresso libero

“Da cenci miei maggior gloria ritraggo"
La moda degli eserciti alla società civile dal 1700 a oggi
Mostra storica didattica con pannelli e cimeli. 
Dal 6 al 28 maggio 2023
Sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19
Inaugurazione 6 maggio ore 15
Palazzo Pretorio 
Terra del Sole

Gran Ballo della rosa
Ballo storico in abiti ottocenteschi
Sabato 17 giugno ore 20.30
Piazza d'armi - Terra del Sole

 

Accademia degli Incamminati

Eventi a cura dell'Accademia degli Incamminati di Modigliana

IAM
Mostra pittorica collettiva a cura di Caffè Michelangiolo di Firenze.
Visitabile dal 16 aprile al 1 maggio
nei week-end - dalle 10-13 e dalle 16-21
aperture straordinarie il 25 aprile e il 1° maggio
Ex Chiesa di San Rocco - Piazza Pretorio 7
Modigliana
ingresso libero

Sogno
Mostra fotografica a cura del circolo "La Roccaccia"
Visitabile il 16 aprile, 22 e 23 aprile
Sala della Misericordia
Modigliana
ingresso libero

Per filo e per segno
Esposizione che propone un itinerario dentro la Bellezza tessuta ad arte
Visitabile dal 15 aprile al 1 maggio
martedì e giovedì dalle 10 alle 12
mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19
sabato dalle 10-12 e dalle 17-19
domenica e lunedì chiuso
Galleria "A casa di Paola"
Forlimpopoli
ingresso libero

Sedicicorto

Eventi a cura di Sedicicorto aps

LA MODA DI AUDREY
Circolo Aurora - Forlì

6 maggio 2022, ore 21
Il ballo di Audrey - coreografia di Ateneo Danza
Un percorso di stile - conferenza di G. Maldini
Sfilata di moda - abiti ispirati allo stile "Hepburn"
Il ballo di Audrey - coreografia di Ateneo Danza
Premiazione concorso artistico - a cura dell'Istituto Ruffilli

7 maggio 2022, ore 21
L'amore spiegato a mia figlia con Audrey Hepburn - conversazione con Arianna Prevedello
Il mito di vacanze romane - con Simone Soranna
Edith Head: la costumista dei sogni - con Andrea Chimento
La musica di Audrey - con Andrea Missiroli
Chiesa di Santa Maria delle lacrime - Rocca San Casciano

​Ingresso gratuito in abbonamento ad € 10

30 anni di Fondazione 1992-2022

Chiedi al Futuro
Storie di libertà e di responsabilità

Mercoledì 22 giugno il teatro Diego Fabbri ha ospitato, un incontro dedicato ai 30 di vita ed attività della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, istituita per l'appunto il 22 giugno 1992.
All'incontro oltre al Sindaco di Forlì Gian Luca Zattini e ai due presidenti che hanno guidato la Fondazione dal 1992 al 2021, Piergiuseppe Dolcini e Roberto Pinza, sono intervenuti il presidente nazionale dell'ACRI (l'Associazione che riunisce tutte le Fondazioni italiane), Francesco Profumo, la responsabile per gli scenari economici e strategie settoriali di Cassa Depositi e Prestiti, Simona Camerano, la prorettrice vicaria dell'Università di Bologna, Simona Tondelli e il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Le conclusioni sono state affidate al presidente della Fondazione in carica Maurizio Gardini.
Ad aprire e chiudere l'incontro le musiche eseguite dal vivo da Marco Sabiu con il quartetto Mariquita. Moderatrice della serata la giornalista Simona Branchetti.
Clicca qui per rivedere la diretta dell'evento

Guarda tutti i video "NUOVI ORIZZONTI"

 

22 giugno: fake cover IL RESTO DEL CARLINO - CHIEDI AL FUTURO - Storie di libertà e responsabilità

21 giugno: fake cover CORRIERE ROMAGNA - CHIEDI AL FUTURO - Storie di libertà e responsabilità

19 giugno: CHIEDI AL FUTURO - Storie di libertà e di responsabilità - Giovani ed educazione

12 giugno: CHIEDI AL FUTURO - Storie di libertà e di responsabilità - Trame di sviluppo

5 giugno: CHIEDI AL FUTURO - Storie di libertà e di responsabilità - Fragilità

29 maggio: CHIEDI AL FUTURO - Storie di libertà e di responsabilità - Cura della vita

22 maggio: CHIEDI AL FUTURO - Storie di libertà e di responsabilità - Cultura

 

Incontri Convegni Experience colloquia

Rinviato al 19 settembre 2023, alle ore 10.30, presso la Sala Assemblee della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, l'incontro organizzato dal Gruppo Finint e Sinloc sui temi del Fondo Tematico Turismo Sostenibile e del Fondo Tematico Piani Urbani Integrati, due strumenti finanziari inclusi nel “Fondo di Fondi Ripresa e Resilienza Italia” promosso dalla BEI, su risorse PNRR.
I due Fondi rappresentano un'importante opportunità per le imprese emiliano-romagnole operanti nel settore del turismo e dello sviluppo immobiliare.
Il Fondo Tematico Turismo Sostenibile contribuisce a sostenere investimenti per la costruzione e la ristrutturazione di strutture e infrastrutture turistiche, nonché interventi legati alla transizione verde e digitale del settore turistico.
Il Fondo Piani Urbani Integrati finanzia invece progetti di rigenerazione urbana nelle Città Metropolitane, tra cui Bologna.
Al termine della presentazione sarà possibile avere un confronto one-to-one per approfondire eventuali progettualità specifiche da realizzarsi con i target del Fondo.


Venerdì 9 giugno, alle 17, presso il Campus Universitario di Forlì, nell'Aula 15 del Teaching Hub, si terrà un incontro in ricordo della prof.ssa Gabriella Poma, cui interverranno amici e colleghi delle tante realtà di cui è stata protagonista. L'incontro, realizzato col sostegno del Comune di Forlì e della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.


Venerdì 17 febbraio 2023 l'Auditorium Intesa Sanpaolo ha ospitato un incontro con il senatore Pier Ferdinando Casini per la presentazione del suo ultimo saggio edito da Piemme: "C'era una volta la politica. Parla l'ultimo democristiano". Nato a Bologna nel 1955, Casini è stato Presidente della Camera dei deputati dal 2001 al 2006, Presidente dell’Internazionale Dc, Presidente dell’Unione Interparlamentare mondiale, Presidente della Commissione Esteri del Senato e della Commissione d’inchiesta sul sistema finanziario e bancario. Insegna Geopolitica del Mediterraneo all’Università LUMSA di Roma. Essendo stato eletto per la prima volta in Parlamento nel 1983 e riconfermato nelle successive dieci legislature, Casini ha ricoperto l’incarico di deputato o senatore per quarant’anni, risultando il parlamentare italiano con la più lunga esperienza. 
L'incontro è stato introdotto dal Presidente dell'Accademia degli Incamminati Venerino Poletti, dal Presidente emerito della medesima Accademia, nonchè Presidente dell'Associazione Bancaria Italiana, Antonio Patuelli e dal Presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì Maurizio Gardini.
L'ingresso libero.


Martedì 7 settembre 2021 alle 18, presso il teatro Diego Fabbri, si terrà un nuovo appuntamento con gli "Experience Colloquia" dedicato, questa volta, al tema della leadership prendendo a modello quella che caratterizza il mondo dello sport.
L'incontro, introdotto e moderato da Matteo Marani (giornalista e presidente della Fondazione Museo del Calcio), vedrà la partecipazione di tre grandi uomini di sport: Stefano Domenicali (presidente e amministratore delegato del Formula One Group), Giuseppe Marotta (amministratore delegato dell'Inter e consigliere della Lega Nazionale Professionisti Serie A) e Ettore Messina (tecnico dell'Olimpia Milano, tra gli allenatori che hanno vinto il maggior numero di titoli con i club). 
L'incontro è stato trasmesso anche in diretta streaming sui canali sociale della Fondazione.


Il 28 novembre la Fondazione ha presentato all'Auditorium Intesa Sanpaolo la IV edizione del bando dedicato all'attività sportiva come pratica educativa continuativa e come strumento per prevenire l’aggravarsi di forme di marginalità e disagio sociale giovanile, facilitando una maggiore inclusione sociale e promuovendo la diffusione di valori quali lealtà, rispetto e solidarietà.
Sul palco dell'Auditorium sono saliti insieme con il presidente della Fondazione Roberto Pinza e con il vice-sindaco del Comune di Forlì  Daniele Mezzacapo, il presidente della Confederazione internazionale dello sport amatoriale Bruno Molea e il "signore degli anelli", Jury Chechi, campione olimpico nel 1996 e vincitori di 5 ori mondiali dal 1993 al 1997 nella specialità per l'appunto degli anelli. La presentazione è stata l'occasione per ricordare la figura di Bruno Grandi, presidente della Federazione Ginnastica d'Italia negli anni delle imprese di Chechi.


Mercoledì 27 novembre 2019 il Teaching Hub di Forlì ha ospitato, nell'ambito delle iniziative promosse congiuntamente dalla Scuola di Scienze Politiche dell'Università di Bologna a Forlì e dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, un dialogo su "Comunicare la politica e informare il pubblico nel tempo dei social". A confrontarsi sul tema sono stati Alessandra Sardoni, inviata di punta de La7, prima donna - nel 2013 - a ricoprire il ruolo di presidente dell'Associazione Stampa Parlamentare e vincitrice - nel 2015 - del prestigioso premio giornalistico "il Premiolino", e Salvatore Vassallo, professore ordinario di scienza politica presso l'Università di Bologna e coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Mass media e politica.


"Disugualianze e ugualianze" è il titolo del nuovo appuntamento del ciclo Experience Colloquia, che ha visto quale protagonista l'economista Raj Patel, considerato il più autorevole rappresentante della filosofia della condivisione.
L'incontro si è tenutosi mercoledì 25 settembre 2019, alle 18.30, nella Chiesa di San Giacomo, in occasione del Festival del Buon Vivere.


Steve McCurry racconta al FBV la sua nuova mostra al San Domenico
In previsione dell'apertura al pubblico del suo attesissimo ritorno a Forlì con la nuova mostra inedita "Cibo", in programma al San Domenico dal 21 settembre 2019 al 6 gennaio 2020, Steve McCurry ha tenuto un incontro nella serata di venerdì 20, presso la Chiesa di San Giacomo, per raccontare questo suo ultimo progetto, sviluppato insieme a Monica Fantini, Fabio Lazzari e Biba Giachetti.
"Una mostra - come anticipa Biba Giachetti - che racconta il cibo nella sua accezione primaria, quella che fonda e rinnova i rapporti tra gli esseri umani, i luoghi poveri dove ritrovarsi felici intorno a un piatto, magari seduti a terra in mezzo alla strada, magari rotti dalla stanchezza o dimentichi delle difficoltà. E anche il rigoglio dei mercati, la bellezza pura della natura al servizio dell’uomo, cibo come vita, come socializzazione, come affetto familiare". Come per tutti gli experience colloquia promossi dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, l'ingresso all'incontro, che ha aprirto di fatto anche la decima edizione del Festival del Buon Vivere, è stato ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibli.


Atkinson e Forchielli dibattono a Forlì dell’economia che verrà
Intervistati da Gianni Riotta il 15 maggio al Campus universitario

Mercoledì 15 maggio 2019 il Campus universitario di Forlì (ovvero l’Aula 1 del Teaching Hub) ha ospitato un inedito e partecipato incontro tra una uno massimi esperti di IT a livello internazionale, Robert Atkinson e uno dei massimi conoscitori italiani delle dinamiche economiche dei paesi asiatici, Alberto Forchielli.

L’incontro, ospite della rassegna della Fondazione di Forlì “Experience Colloquia, condotto dall’editorialista de La Stampa Gianni Riotta e ha messo a fuoco in particolare i temi dello sviluppo economico in relazione a quello dell’innovazione tecnologica.

Robert D. Atkinson, già consulente di tre Presidenti degli Stati Uniti d’America (Clinton, Bush e Obama), è il Presidente della Information Technology and Innovation Foundation, riconosciuta tra gli organismi più rilevanti ed affidabili a livello mondiale per l’IT.

Alberto Forchielli è stato il fondatore dell’Osservatorio Asia, volto ad analizzare e promuovere i rapporti economici tra l'Italia e i mercati asiatici.

Per chi non fosse riuscito a partecipare all'incontro, è possibile riascoltare il podcast completo dell'evento cliccando qui.

 

"Far crescere il sociale" - 12 maggio 2018

 

Sabato 12 maggio il Palazzo del Monte di Pietà di Forlì ha ospitato, a partire dalle 9.30, dei veri e propri “stati generali” del terzo settore, volti a mettere a fuoco i progetti e le iniziative sostenute dalla Fondazione con i diversi attori - pubblici e privati - del territorio, per continuare a “Far crescere il sociale” – come si intitolava per l’appunto l’incontro – con l’obiettivo ultimo di contrastare tutte le situazioni di disagio e di sofferenza, in qualunque forma si manifestino.
"Grazie all’oculatezza nella gestione del patrimonio – ha evidenziato in apertura dei lavori il presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì Roberto Pinza – la nostra Fondazione dispone di una redditività costante ed elevata, che le consente di continuare ad erogare risorse importanti in maniera continuative. Su questa base la Fondazione ha costruito la propria capacità di ascolto dei diversi attori del terzo settore, mirando a moltiplicare – sulla scorta del principio di sussidiarietà – spettro e ricadute delle libere iniziative promosse dal mondo della solidarietà, favorendone anche la messa in rete”.
“Le iniziative della Fondazione – ha proseguito Pinza - intervengono in tutti gli ambiti in cui si evidenziano delle smagliature nel tessuto sociale, in cui si aprono delle crepe: dal disagio giovanile alla disoccupazione, dalla difficoltà di assistere i malati e gli anziani a quella di trovare un’occupazione adeguata per i disabili, fino al tema di rilievo nazionale del contrasto alla povertà educativa minorile. Ciò che ci proponiamo – ha quindi concluso il Presidente Pinza - è di confermare l’impegno ad intervenire come Fondazione ovunque si manifestino fenomeni di disagio e di svantaggio, cercando di favorire il riequilibrio sociale in collaborazione con gli attori territoriali del mondo della solidarietà".
La parola è quindi passata all’assessore comunale alle Politiche Sociali e di promozione della Salute Raoul Mosconi che ha brevemente illustrato il Piano di zona per la salute ed il benessere sociale per il triennio 2018-2020 nel distretto di Forlì mettendo in evidenza la crescita del numero degli anziani (tale da non poter essere sostenuta, in termini di spesa pubblica, dal lavoro delle nuove generazioni) e la riduzione delle dimensioni dei nuclei familiari, equilibrata solo in parte dall’arrivo di nuovi cittadini e residenti dall’estero, ma sottolineando anche dati positivi come la capillarità della presenza degli assistenti sociali (49 sui 15 comuni del forlivese) e l’avvio di politiche attive del lavoro (nel 2016 sono stati attivati 74 tirocinii contro i 49 del 2015).
Il direttore di Aiccon (Associazione Italiana per la promozione della Cultura della Cooperazione e del Nonprofit) Paolo Venturi ha quindi allargato l’ambito di riferimento segnalando come il 30% delle persone che vivono in Italia siano oramai a rischio povertà e come 1 bambino su 8 sia già soggetto a povertà educativa. Di fronte a questi dati “stato e mercato non bastano più”, non è cioè più sufficiente mirare solamente a rendere più efficiente la spesa ma occorre investire di più nella gestione delle relazioni e nella creazione di reti attive ed eterogenee, dando vita ad un vero welfare comunitario in cui i progetti non si limitino a ricevere fondi ma si impegnino anche a promuoverne l’effetto leva. Per ogni euro investito dalla Fondazione di Forlì nel progetto “Territori di comunità” – ha concluso Venturi – si è ad esempio avuto un effetto leva del 150%, ma il vero valore di questo progetto è stato quello di promuovere un cambio di prospettiva negli operatori.
Si sono quindi susseguite le presentazioni di 10 study cases da parte degli stessi operatori e protagonisti del welfare cittadino, che hanno attraversato e descritto l’intero arco del terzo settore nel territorio forlivese:

  • Pierluigi Rosetti, responsabile dell’Unità Politiche abitative del Comune, ha illustrato il progetto di “Fondo Casa”, co-promosso da Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Comune di Forlì e Fondazione Buon Pastore, capace dal 2012 ad oggi di effettuare 1637 valutazioni erogando 869 contributi mirati, sempre in un’ottica di protagonismo dei beneficiari come agenti del proprio cambiamento;
  • Sauro Bandi, direttore della Caritas diocesana di Forlì-Bertinoro, si è invece soffermato sulle attività di microcredito sostenute in collaborazione con i centri di ascolto, sulla scorta della filosofia del premio Nobel Muhammad Yunus, che, come ha ricordato il presidente Pinza, ha inaugurato di persona solo pochi giorni fa un suo centro di ricerca a Forlì;
  • Massimo Fabbri, presidente della Fondazione Educazione Persona, ha illustrato i due progetti di inserimento lavorativo “Semi di speranza” (77 percorsi attivati) e “Officina giovani” (46 ragazzi coinvolti), mirando sempre come obiettivo ultimo alla formazione complessiva delle persone e non solo al loro impiego;
  • Barbara Ghetti, coordinatrice della cabina di regia del progetto “Territori di comunità”, ha messo quindi in evidenza come all’interno del progetto – mirato a creare occasioni di aggregazione come forma di prevenzione del disagio soprattutto giovanile – si siano creati circuiti virtuosi di responsabilizzazione tra i ragazzi stessi, in un altrettanto virtuoso incontro tra volontariato e professionalità;
  • Filippo Bucci della cooperativa l’Accoglienza ha invece raccontato l’inedita esperienza di trasformazione di uno spazio sportivo come la polisportiva di Vecchiazzano in un vero e proprio ecosistema comunitario;
  • Melissa Ficiarà della coop. Paolo Babini ha illustrato a sua volta l’esperienza parimenti originale dei “Caffè per tutti”, veri e propri centri di animazione per anziani, avviati nel 2015 nell’ambito del bando della Fondazione “Generazione over” e cresciuti poi fino al numero di 3 in tutto il territorio comunale, coinvolgendo ogni fine settimana 90 anziani e dando vita anche al progetto di “riabilitazione comunitaria”
  • Margherita Giudici del progetto Cavarei è tornata a trattare il tema dell’inserimento lavorativo dei disabili evidenziando la centralità del coinvolgimento, come accade nella loro realtà, anche del mondo delle imprese profit
  • Fabio Magnani, del Progetto Why not, ha introdotto il tema del “Dopo di noi” e quindi dei processi di autonomizzazione per le persone disabili, con particolare riferimento all’autonomia abitativa in associazione ai percorsi di formazione professionale;
  • Angela Fabbri del Centro Aiuto alla Vita, oltre a illustrare il proprio impegno sul fronte dell’assistenza alle donne in attesa (250 le donne supportate nel solo 2017, l’85% delle quali straniere), ha ricordato la centralità dell’operato dei volontari e la ricchezza di esperienze e di storia, in tal senso, del nostro territorio;
  • Mattia Altini, direttore sanitario dell’IRST di Meldola, ha quindi passato in rassegna l’attività della Casa di Accoglienza San Giuseppe (1023 ospiti nel solo 2017, di cui 323 pazienti, per un totale di 6143 notti, 2126 delle quali fruite da pazienti, provenienti solo nel 12% dei casi dall’Emilia Romagna) sottolineando come questa attività si incardini a pieno – al fianco di quella scientifica e terapeutica - nella storia di solidarietà dello IOR prima e dell’IRST poi.

La parola è quindi tornata alla Fondazione nella persona della coordinatrice della Commissione per il volontariato Angelica Sansavini che ha ribadito la ricchezza di realtà solidali, anche di piccolissime dimensioni ma parimenti necessarie, del territorio, tratto che caratterizza e rende unico il nostro comprensorio. Nei suoi 26 anni di vita, ha ricordato Angelica Sansavini, la Fondazione ha ascoltato e incontrato tutti questi attori facendo da ponte e collettore tra gli enti pubblici ed il privato sociale, assicurando anche il sostegno economico necessario per realizzare progetti innovativi. Progetti resi possibili anche dal fatto che nel forlivese non si è mai giunti alla concorrenza tra i diversi attori ma alla loro integrazione, perché “le risposte nel settore sociale non sono mai troppe”, anzi è proprio a questa molteplicità di risposte che si devono le minori sofferenze del nostro territorio rispetto ad altri. Il motore del terzo settore – ha concluso la coordinatrice - sono le persone, e la Fondazione ne rappresenta – e continuerà a rappresentare – l’indispensabile benzina
Il presidente Pinza - nel passare la parola al Sindaco ed al Vescovo per le conclusioni - ha quindi ricordato il carattere di “soggetto organizzatore delle libertà sociali” proprio delle Fondazioni, carattere che trova la sua origine nel secondo articolo della Carta Costituzionale, e che – ha sottolineato a sua volta il sindaco Davide Drei – ha trovato piena espressione a Forlì, che da tempo “ha imparato a fare le cose insieme. Pubblico e privato sociale soprattutto”. Forlì poi, ha sottolineato il Sindaco, può contare su una Fondazione particolarmente solida e capace di un impatto sul territorio che ha permesso di costruire progetti unici a livello regionale.
Il Vescovo della Diocesi di Forlì-Bertinoro Livio Corazza ha quindi ringraziato per il quadro generale sul sociale offertogli, quadro che ha trovato tanto significativo quanto promettente, così come ha ringraziato per la sottolineatura dei valori della solidarietà e della giustizia, valori che non possono essere relegati al solo terzo settore ma che devono riguardare ogni aspetto della vita. Il bene comune, ha sottolineato, è un valore laico, non solo cristiano e non solo del sociale. In quest’ottica la stessa imminente Festa dell’Ascensione può dirsi una festa laica perché Gesù, scomparendo dalla loro vista, non si allontana dagli uomini ma affida a loro le proprie responsabilità. “Ora tocca a noi rimboccarci le maniche” ha spiegato il Vescovo, ciascuno nel proprio ambito e con i propri valori, ma con il fine comune di rendere migliore il mondo. Ed ha quindi concluso ricordando il paradosso di don Ciotti: “Ho un sogno. Sogno che sparisca il volontariato. La solidarietà non può essere la virtù di qualcuno. Deve essere una regola di tutti".

Convegni e Incontri passati

CONVEGNI e INCONTRI

Giovedì 29 novembre la Fondazione ha presenteto all'Auditorium Cariromagna la terza edizione del bando dedicato all'attività sportiva come pratica educativa continuativa e come strumento per prevenire l’aggravarsi di forme di marginalità e disagio sociale giovanile, facilitando una maggiore inclusione sociale e promuovendo la diffusione di valori quali lealtà, rispetto e solidarietà. A sostenere l'iniziativa della Fondazione, rivolta alle Associazioni sportive dilettantistiche di I livello, a quelle di II livello operanti nel settore dello sport e all'Ufficio Scolastico Territoriale o istituti scolastici del territorio di intervento della Fondazione mettendo a disposizione un fondo di 300.000 euro, interverrano diverse figure di primo piano dello sport a livello nazionale e internazionale. Sul palco dell'Auditorium sono saliti insieme con il presidente della Fondazione Roberto Pinza e con l'assessora comunale allo sport Sara Samorì, il presidente della Federazione Internazionale di Ginnastica Bruno Grandi, il triatleta paralimpico Loris Cappanna, già campione italiano mezza maratona, e l'oro olimpico di Atene 2004 Igor Cassina, entrato nella storia della ginnastica con l'ideazione del movimento alla sbarra che dal 2002 porta il suo nome.

 


 

Si è tenuto a Forlì,  nella Sala Leonida Bonavita della Camera di Commercio della Romagna, nel pomeriggio di mercoledì 20 giugno, un partecipato convegno incentrato sul tema del "SISTEMA AGROALIMENTARE DELLA ROMAGNA".
L'incontro, realizzato da Regione e Unionecamere Emilia-Romagna, in collaborazione con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, la Camera di Commercio della Romagna-Forli-Cesena e Rimini e la Camera di Commercio di Ravenna, è stato introdotto dal presidente camerale romagnolo, Fabrizio Moretti e dal presidente della Fondazione Roberto Pinza a cui sono seguiti, nell'ordine, gli interventi del prof. Boccaletti (Università Cattolica del Sacro Cuore), del prof. Fanfani, (Università di Bologna) e dell'Ass. regionale all'agricoltura Simona Caselli.
Il convegno è proseguito con una serie di interventi e testimonanze di importanti imprenditori locali, coordinati da Gianluca Bagnara che ha, nel contempo, tratto anche le conclusioni del ricco pomeriggio di studio.
Nel dettaglio, si sono potute analizzare le criticità e le potenzialità di questo settore ampiamente dettagliate grazie alle esperienze riportate da Maurizio Gardini (Presidente Confcooperative nazionale e Presidente Conserve Italia), Raffaele Drei (Presidente Agrintesa Soc.Coop.Agricola - Faenza), Paolo Pari (Direttore Marketing Apofruit Italia Soc.Coop.Agricola - Cesena), Bruno Piraccini (Presidente Orogel SpA - Cesena) e Carlo Dalmonte (Presidente Caviro Soc.Coop.Agricola - Faenza).
Cliccando qui è possibile scaricare il fascicolo completo del Rapporto 2017 del Sistema agro-alimentare della Romagna.

 


 

A Dino Amadori e Vincenzo Balzani i premi Genus Romandiolae
Consegna venerdì 21 aprile alle 16 all'Auditorium Cariromagna

Sono Dino Amadori, direttore scientifico dell’I.R.S.T. di Meldola, e Vincenzo Balzani, pioniere delle macchine molecolari e professore emerito dell’Università di Bologna, le due grandi personalità romagnole cui è stato assegnato quest'anno il premio biennale "Genus Romandiolae", promosso dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e dal Tribunato di Romagna, sentite le maggiore istituzioni pubbliche e private della Romagna stessa.
Il premio, costituito da una scultura appositamente realizzata da Mario di Cicco, sarà consegnato ai due studiosi di fama internazionale venerdì 21 aprile, alle 16, all'Auditorium Cariromagna (a Forlì, in via Flavio Biondo 16) nel corso di una cerimonia che, dopo i saluti introduttivi di Silviero Sansavini (presidente del Comitato Organizzatore del Premio), Roberto Pinza (presidente Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì), Franco Albertini (primo tribuno del Tribunato di Romagna) e Davide Drei (sindaco di Forlì), vedrà gli interventi e le relazioni di Pier Giuseppe Dolcini, vice presidente del Comitato Organizzatore, su "La romagna e la cultura", di Elena Cattaneo, senatrice a vita e docente dell’Università di Milano su "Scienza, politica ed etica pubblica" e di Riccardo Iacona, giornalista e conduttore sulla Rai del programma Presadiretta su "La verità tra scienza e giornalismo".
L'ingresso all'evento è libero fino ad esaurimento dei posti in sala.

 


Sarà dedicato al catalogo della Pinacoteca civica di Forlì il libro strenna della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, realizzato in collaborazione con Cariromagna ed affidato alla curatela di Giordano Viroli, già curatore della prima edizione (pubblicata nel 1980) e di Cristina Ambrosini. L'importanza del soggetto e la sua ampiezza ne hanno suggerito la scansione in due volumi: l’attuale - che copre il periodo fino al Cinquecento, il secolo più rappresentato tra le opere della Pinacoteca - che sarà presentato martedì 20 dicembre alle 17 all'Auditorium Cariromagna, ed un secondo tomo che si spingerà fino al secolo scorso e che sarà pubblicato, sempre dalla Sagep (la stessa casa editrice del catalogo della Collezione Verzocchi, pubblicato nel 2014), alla fine del 2017.
 


Lunedì 3 ottobre, ore 18.30 - Sala Assemblee della Fondazione
Nuova Europa o neonazionalismo
Presentazione del saggio di e con Antonio Patuelli, presidente dell'ABI


Venerdì 16 settembre l'aula 4 del Campus universitario di Forlì si è tenuto il convegno "La disciplina della crisi d'impresa tra problematiche applicative e nuovi orizzonti" promosso, tra gli altri, dall'Alma Mater Studiorum e dagli ordini professionali di commercialisti ed avvocati.

L'incontro si è aperto con i saluti del Presidente del Tribunale di Forlì, Orazio Pescatore, del Presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì Roberto Pinza, del Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Forlì, Aride Missiroli, e del Presidente Ordine degli Avvocati di Forlì e Cesena Roberto Roccari.
Guarda l'invito e leggi il programma.
 


Giovedì 14 luglio, alle ore 17, presso la Sala delle Assemblee del Palazzo del Monte di Pietà (Corso Garibaldi 45, Forlì) si è tenuto l'incontro "Forlì 2016. La Fondazione per il territorio. Realizzazioni e Progetti" durante il quale è stato presentato lo stato dell'arte dei progetti già realizzati nel primo semestre e di quelli programmati dalla Fondazione per il secondo semestre 2016.

Premi sul nome dei singoli relatori per ascoltarne l'intervento.

Dopo l'introduzione ai lavori del Presidente della Fondazione, Roberto Pinza, sono intervenuti:

 


Venerdì 24 giugno, alle ore 17, presso la sala di lettura della biblioteca "A. Saffi" di Forlì

presentazione dell'XI volume della collana Quaderni Piancastelli "Fra realtà e rappresentazione. Il paesaggio romagnolo nelle raccolte Piancastelli"


Venerdì 17 giugno, alle ore 17.30, presso la sala delle Assemblee della Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì

presentazione del volume "Quattro passi nell'arte forlivese" di Vittorio Mezzomonaco. Introduce il critico Rosanna Ricci.


Martedì 24 maggio, alle 16, presso la Sala affrescata dei Musei San Domenico (Forlì, piazza Guido da Montefeltro, 12)

Art bonus. Chiamata alle arti! Un’occasione per il nostro territorio e i suoi beni culturali

Scarica il programma


Venerdì 18 dicembre 2015, ore 17, Sala Zambelli c/o CCIAA di Forlì-Cesena

"I territori del patrimonio"


Venerdì 16 ottobre, ore 16, Sala Zambelli c/o CCIAA di Forlì-Cesena

"Giovan Battista Morgagni sua maestà anatomica"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Experience colloquia

Mercoledì 27 novembre 2019, ore 17.00, Aula 1 Teaching Hub del Campus di Forlì, Viale Corridoni

Comunicare la politica e informare il pubblico nel tempo dei social

con la giornalista Alessandra Sardoni intervistata dal prof. Salvatore Vassallo 


Mercoledì 25 settembre 2019, ore 18.30, Chiesa di San Giacomo, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì

"Disugualianze e ugualianze"

con l'economista Raj Patel, considerato il più autorevole rappresentante della filosofia della condivisione


Venerdì 20 settembre 2019, ore 21, Chiesa San Giacomo, Musei San Domenico di Forlì

McCurry racconta al FBV la sua nuova mostra "CIBO"

con Steve McCurry


Mercoledì 15 maggio 2019, ore 17.30, Aula 1 Teaching Hub del Campus di Forlì, Viale Corridoni

L'Economia che verrà

con Robert D. AtkinsonAlberto Forchielli intervistati da Gianni Riotta 


Venerdì 28 settembre 2018, ore 9.30, Chiesa di San Giacomo, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì

Non luoghi - Metti via quel cellulare

con Aldo Cazzullo (evento riservato alle scuole)


Mercoledì 26 settembre 2018, ore 18.30, Chiesa di San Giacomo, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì

Luoghi del futuro - Metamorfosi economiche e democratiche

Dialogo fra Lucrezia Reichlin e Marc Lazar, modera Claudio Cerasa


Martedì 25 settembre 2018, ore 21, Chiesa di San Giacomo, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì

Luoghi dell'ingegno - I luoghi dell'ingegno

Dialogo fra Ugo Nespolo, Enrico Vanzina e Giorgetto Giugiaro


Venerdì 21 settembre 2018, ore 21, Chiesa di San Giacomo, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì

Ferdinando Scianna e si suoi luoghi. Il racconto

Dialogo fra Ferdinando Scianna e Denis Curti


Sabato 30 settembre 2017, ore 18, Chiesa di San Giacomo, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì

"Mi sono sempre piaciute le immagini che creano relazioni tra le personae"

Dialogo fra il fotografo Ferdinando Scianna e Denis Curti, realizzato nell'ambito della Settimana del Buon Vivere 2017


Lunedì 25 settembre 2017, ore 18, Chiesa di San Giacomo, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì

"Il coraggio di essere personae"

Incontro con lo scrittore Vito Mancuso, realizzato nell'ambito della Settimana del Buon Vivere 2017


Venerdì 22 settembre 2017, ore 21, Chiesa di San Giacomo, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì

Incontro con il celebre fotografo Elliott Erwitt

Intervistato da Roberto Cotroneo, giornalista e fotografo


Giovedì 14 settembre 2017, ore 18, Chiesa di San Giacomo, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì

Incontro con la virologa Celina Turchi

Intervistata dal giornalista Giovanni Bucci


Domenica 9 ottobre 2016, ore 21, Teatro Diego Fabbri di Forlì, Corso Diaz 45

Incontro con il Premio Nobel per l'economia 2001, Joseph Eugene Stiglitz

intervistato da Gianni Riotta, Editorialista de La Stampa


Mercoledì 18 maggio 2016, ore 11.00, Auditorium Cariromagna a Forlì, Via Flavio Biondo 16

"La difesa dei diritti umani"

E' possibile riascoltare l'intervento del Premio Nobel Shirin Ebadi, cliccando qui.


Lunedì 9 maggio 2016, ore 16.30 - Teatro Diego Fabbri

L'avventura umana e scientifica del premio Nobel Mario Capecchi

E' possibile riascoltare l'intervento del Premio Nobel Mario Capecchi, cliccando qui.


21 settembre 2015, ore 10:30 - Chiesa di San Giacomo

Ritrovare la speranza - Lectio Magistralis di Padre Enzo Bianchi


8 maggio 2015, ore 18 - Teatro Diego Fabbri

Amartya Sen, Enrico Letta ed Enrico Giovannini


2 febbraio 2015, ore 17.30 - Teatro Diego Fabbri

Jean Paul Fitoussi


16 dicembre 2014, ore 16 - Musei San Domenico

Umberto Eco


5 dicembre 2014, ore 11 - Auditorium Cariromagna

Erik Maskin


3 dicembre 2014, ore 17 - Sala Zambelli della CCIAA

Elisabetta Gualmini


3 ottobre 2014 - Auditorium Cariromagna

Umberto Galimberti


19 settembre 2014, ore 17 - Teatro Diego Fabbri

Jeremy Rifkin

Le Fondazioni dalle origini al futuro

Nel 2020 ricorre il trentennale della promulgazione della legge 30 luglio 1990, n. 218, meglio nota come Legge Amato dal nome del suo relatore, che - mirando alla ristrutturazione e all’integrazione patrimoniale degli Istituti di credito di diritto pubblico - avviò di fatto il processo di trasformazione ed innovazione dell’intero sistema bancario italiano, ponendo altresì le basi per l’istituzione delle Fondazioni bancarie. Si tratta, quindi, di una legge che ha inciso sullo sviluppo, non solo economico, dell’Italia negli ultimi trent’anni, in misura molto forte. Anche per questo, a trent’anni dalla sua approvazione, ora che ha dispiegato a pieno i suoi effetti anche al di là dei suoi confini originari, era opportuno tornare ad interrogare i protagonisti di allora e di oggi della scena politica ed economica sulle sue ragioni e sulla sua efficacia, non solo nel passato e nel presente ma anche per il futuro. La Fondazione di Forlì ha così organizzato, insieme agli esperti di economia del Corriere della Sera e con il patrocinio di ACRI (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio) e ABI (Associazione bancaria italiana), una mattinata di studi ripartita in due sessioni.

La prima sessione, volta ad analizzare le ragioni ed il percorso storico della legge, ha visto coinvolte le massime autorità impegnate nella sua redazione.

Dopo l'introduzione ai lavori e l’indirizzo di saluto del Presidente Mattarella, letto dal Presidente Roberto Pinza

moderati dal giornalista del Corriere della Sera, Andrea Rinaldi, sono seguiti gli interventi di Giuliano Amato, su “I perché di quella riforma”,

Giuseppe Guzzetti, su “L’ACRI dalla ‘Amato’ al Protocollo MEF-ACRI

e Giulio Tremonti su “Fondazioni tra pubblico e privato”.

La seconda sessione, moderata dal giornalista del Corriere della Sera, Nicola Saldutti, ha visto confrontarsi durante una vivace tavola rotonda le massime autorità impegnate nell'applicazione della Legge n.218, cioè Francesco Profumo – Presidente di ACRI, Giovanni Fosti – Presidente di CARIPLO, Giovanni Gorno Tempini – Presidente di Cassa Depositi e Prestiti e Antonio Patuelli – Presidente di ABI.

Sono infine seguite le conclusioni affidate al Presidente Pinza. “La Fondazione di Forlì – spiega lo stesso presidente Pinza – ospita da tempo i massimi esperti a livello internazionale nel campo dell’economia e delle scienze politiche e sociali per stimolare un dibattito capace di aprire il nostro territorio al futuro così come di fatto è in buona parte avvenuto. In questo caso abbiamo voluto fare uno sforzo ulteriore, programmando un evento di livello nazionale per l’altissima qualità dei relatori”.

 

Se vuoi rivedere l'intero evento clicca qui

Incontri con l'autore ⪡⪡⫷⫷

XXVI EDIZIONE - 2023/24

   

 

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti in sala e potrebbero subire variazioni indipendenti dalla volontà degli organizzatori.
25^ edizione 2020/2021/2022

24 gennaio 2020: Viola Ardone "Il treno dei bambini"
Auditorium Intesa Sanpaolo - via Flavio Biondo 16 - Forlì

19 febbraio 2020: Samantha Cristoforetti "Diario di un'apprendista astronauta"
Teatro Diego Fabbri - corso Diaz 47 - Forlì

 

EVENTO SPECIALE 2021

8 ottobre 2021 : "Romagna d'Autore" a cura di Gabriella Kuruvilla
Sala San Luigi - via Luigi Nanni 14 - Forlì  


EVENTO SPECIALE 2022

Per tutti coloro che non sono potuti intervenire in presenza è possibile rivedere la diretta streaming sui canali social della Fondazione (facebook e youtube)



Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti in sala e potrebbero subire variazioni indipendenti dalla volontà degli organizzatori.

24^ edizione 2019
22 marzo 2019 - ore 17: Jhumpa Lahiri "Dove mi trovo"
Auditorium Intesa Sanpaolo - Via Flavio Biondo 16 - Forlì

10 maggio 2019 - ore 17: Stefano Massini "55 giorni. L'Italia senza Moro"
Auditorium Intesa Sanpaolo - Via Flavio Biondo 16 - Forlì

31 maggio 2019 - ore 17: Giancarlo De Cataldo "Un fitto mistero"
Auditorium Intesa Sanpaolo - Via Flavio Biondo 16 - Forlì

31 ottobre 2019 - ore 17: Marek Vadas  "Utek - In fuga"
Auditorium Intesa Sanpaolo - Via Flavio Biondo 16 - Forlì

Per tutti coloro che sono potuti intervenire di persona agli Incontri è stata attivata la diretta streaming sulla web radio Koinè FM, cliccando qui, per scaricare i podcast degli eventi passati clicca qui.

23^ edizione 2018

25 gennaio 2018 - ore 17: Marc Augé,  Momenti di felicità  - Auditorium Cariromagna

16 febbraio 2018 - ore 17: Fabio Martini, La fabbrica delle verità - Auditorium Cariromagna

11 maggio 2018 - ore 17: Michela Marzano, L'amore che mi resta - Auditorium Cariromagna

9 novembre 2018 - ore 17: Haji Jaber, Fuga dalla piccola Roma - Auditorium Cariromagna

Per tutti coloro che non possono intervenire di persona agli Incontri è stata attivata, anche quest'anno, la diretta streaming sulla web radio Radio Sonora. cliccando sul link è possibile scaricare i podcast degli eventi passati.

22^ edizione 2017
Anteprima: 13 dicembre 2016 - ore 20.45: Oliviero Toscani "Dire, fare, baciare" - Auditorium Cariromagna
17 febbraio - ore 17: Tahar Ben Jelloun, Il terrorismo spiegato ai nostri figli - Auditorium Cariromagna
3 marzo 2017 - ore 17: Lidia Jorge, Piazza Londra - Auditorium Cariromagna.
5 maggio 2017 - ore 17: Elisabetta Sgarbi, Se hai una montagna di neve tienila all'ombra. Un viaggio nella cultura italiana - Auditorium Cariromagna
19 maggio 2017 - ore 17: Gianni Spezzano, Donna di cuori  (testo vincitore del concorso europeo di scrittura teatrale POP Drama) - Auditorium Cariromagna
 
Per tutti coloro che non sono riusciti ad intervenire di persona agli Incontri è grazie alla diretta streaming sulla web radio Radio Sonora e cliccando qui sui singoli eventi è possibile scaricare, in qualunque momento, i podcast degli incontri già realizzati.
21^ edizione 2016

29 gennaio - ore 20:45 - Serena Dandini, Il futuro di una volta - Auditorium Cariromagna

26 febbraio - ore 17 - Paolo Mieli, L'arma della memoria - Auditorium Cariromagna                

3 marzo - ore 17 - Valerio Magrelli, Il sangue amaro - Chiesa San Giacomo

 

Scarica la brochure completa degli appuntamenti.

20^ edizione 2015

INCONTRI ALLA CHIESA DI SAN GIACOMO (Forlì, piazza Guido da Montefeltro)

Sabato 13 giugno, ore 17 - Simonetta Agnello Hornby
Sabato 26 settembre, ore 17 - Enrico Giovannini
Venerdì 2 ottobre, ore 21 - Progetto Cirri, con Elisabetta Righini ed il Quartetto Fauves
Venerdì 20 novembre, ore 17 - David Castillo

19^ edizione 2014

Venerdì 4 aprile - Massimo Franco Il Vaticano secondo Francesco
Venerdì 6 giugno - Matthias Politycki Racconto dell'aldilà
Venerdì 17 ottobre - Gustavo Zagrebeldky e Luciano Canfora La maschera democratica
Venerdì 31 ottobre - Giuseppe Bellosi e Franco Gaddoni Requiem
 

18^ edizione 2013
8 Febbraio - Fausta Garavini Storie di donne
1 Marzo - Boris Pahor Figlio di nessuno. Un’autobiografia senza frontiere
22 Marzo - Paolo Pombeni Giuseppe Dossetti.L’avventura politica di un riformatore cristiano
19 Aprile - Ferdinando Camon La mia stirpe
20 Settembre - Daria Bignardi L’acustica perfetta
15 novembre - Carmine Abate La collina del vento
29 novembre - Patrizia Valduga Libro delle laudi
17^ edizione 2012
Venerdì 13 aprile - Giovanni Tesio I più amati. Perché leggerli? Come leggerli?
Venerdì 4 maggio - Edoardo Nesi Le nostre vite senza ieri
Venerdì 5 ottobre - Giovanni Tizian Gotica. 'Ndrangheta, mafia e camorra oltrepassano la linea
Venerdì 9 novembre - Andrea Carandini Il nuovo dell’Italia è nel passato
Domenica 9 dicembre - Yves Bonnefoy Bonnefoy traduce Pascoli
Venerdì 14 dicembre - Rafael Argullol Murgadas Lampedusa Una storia mediterranea
16^ edizione 2011
Venerdì 4 marzo - Pietro Trifone Storia linguistica dell’Italia disunita
Mercoledì 16 marzo - Emilio Gentile Italiani senza padri. Intervista sul Risorgimento
Venerdì 6 maggio - Francesco Traniello Religione cattolica e stato nazionale
Venerdì 20 maggio - Ornela Vorpsi Bevete cacao Van Houten!
Mercoledì 25 maggio - Premio Bancarella nella Scuola
                                 Ospiti: Franco di Mare e Claudio Fracassi
Venerdì 17 giugno - Massimo Montanari L'identità italiana in cucina
Venerdì 30 settembre - Ernesto Galli della Loggia L’identità italiana
Venerdì 21 ottobre - Aldo Grasso Prima lezione sulla televisione
15^ edizione 2010
Venerdì 29 Gennaio - Cesarina Vighy L’ultima estate
Mercoledì 24 febbraio - Umberto Eco La vertigine della lista
Venerdì 12 Marzo - Arrigo Levi Un paese non basta
Venerdì 23 aprile - Giovanni Nadiani Romagna garden
Mercoledì 26 maggio - Premio Bancarella nella Scuola
                                 Ospite: Federica Bosco
Venerdì 11 Giugno - Hamid Ziarati Il meccanico delle rose
Mercoledì 29 settembre - Vito Mancuso L’anima e il suo destino
Mercoledì 17 novembre - Alice Pung Gemma impura
14^ edizione 2009
Venerdì 13 febbraio - Milena Agus Mal di pietre
Mercoledì 18 febbraio - Antonio Cassese Voci contro la barbarie
Domenica 22 marzo - Marco Lodoli Sorella
Mercoledì 29 aprile - Paolo Giordano La solitudine dei numeri primi
Lunedì 25 maggio - Andrea Vitali Almeno il cappello
Venerdì 5 giugno - Erri de Luca Canto del popolo yiddish messo a morte di Katzenelson Yitzhak
Venerdì 23 ottobre - Marco Onado I nodi al pettine.La crisi finanziaria e le regole non scritte
Venerdì 27 novembre - Bjorn Larsson Otto personaggi in cerca (con autore)
13^ edizione 2008
31 Gennaio - Tonino Guerra Odissea
22 Febbraio - Ermanno Cavazzoni Storia naturale dei giganti
14 Marzo - Enzo Bianchi Cristiani nella società
18 Aprile - Gianni Mura Giallo su giallo
23 Maggio - Niccolò Ammaniti Come Dio comanda
13 Giugno - Seamus Heaney Seamus Heaney poeta dotto
12 Dicembre - Gianluigi Beccaria Tra le pieghe delle parole
12^ edizione 2007
26 gennaio - Helga Schneider Io, piccola ospite del Führer
15 febbraio - Carlo Fruttero Donne informate sui fatti
30 marzo - Khaled Fouad Allam La solitudine dell'Occidente
11 aprile - Mariangela Gualtieri Senza polvere, senza peso
11 maggio - Edmondo Berselli Venerati maestri
8 giugno - David Grossman Vedi alla voce: amore
22 giugno - Carlo Petrini Buono, pulito e giusto
27 novembre - Patrizia Cavalli Pigre divinità e pigra sorte
                     Vivian Lamarque - Poesie per un gatto
19 dicembre - Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli Tango e gli altri
11^ edizione 2006
20 gennaio - Corrado Augias I segreti di Roma
17 febbraio - Enzo Bettiza Il libro perduto
10 marzo - Classicamente Sebastiano Vassalli Amore lontano
31 marzo - Nico Orengo Di viole e liquerizia
6 giugno - Ennio Cavalli Quattro errori di Dio
10^ edizione 2004/05
26 Novembre 2004 - Gustavo Zagrebelsky La leggenda del Grande Inquisitore
18 Febbraio 2005 - Antonia Arslan La masseria delle allodole
4 Marzo 2005 - Rosetta Loy Nero è l'albero dei ricordi, azzurra l'aria
18 Marzo 2005 - Ugo Riccarelli Il dolore perfetto
1 Aprile 2005 - Stefano Bordiglioni e la letteratura per l'infanzia La macchina par-pen
20 Maggio 2005 - Edoardo Sanguineti Omaggio a Shakespeare Nove sonetti
9^ edizione 2003/04
12 Dicembre 2003 - Giovanni Reale Radici culturali e spirituali dell'Europa
9 Gennaio 2004 - Elide Casali Le spie del cielo
23 Gennaio 2004 - Marco Santagata Il maestro dei santi pallidi
6 Febbraio 2004 - Vincenzo Cerami e Giovanna Benporad raccontano l'Odissea
27 Febbriaio 2004 - Melania Mazzucco Vita
30 Aprile 2004 - Lilli Gruber I miei giorni a Bagdad
31 maggio 2004 - Remo Bodei e Antonio Tabucchi “Una vita: come pensarla, come raccontarla”
8^ edizione 2002/03
15 Novembre 2002 - Franco Scaglia Il custode dell’acqua
10 Gennaio 2003 - Marcello Flores Il secolo - mondo
22 Gennaio 2003 - Lucio Caracciolo e Marcello Veneziani Italia stile libero
14 Febbraio 2003 - Boris Biancheri Il ritorno a Stomersee
21 Marzo 2003 - Roberto Pazzi L’erede
28 Marzo 2003 - Nerino Rossi La stanza della padrona
11 Aprile 2003 - Giorgio Pressburger L’orologio di Monaco
9 Maggio 2003 - Davide Rondoni Non sei morto, amore
13 Maggio 2003 - Roberto Farneti Il canone moderno
23 Maggio 2003 - Alberto Sinigaglia La saggezza del vivere
7^ edizione 2001/02
18 Dicembre 2001 - Franco Cardini e Gad Lerner Martiri assassini
22 Febbraio 2002 - Raffaele La Capria Lo stile dell’anatra
22 Marzo 2002 - Vincenzo Cerami Fantasmi
12 Aprile 2002 - Paolo Ruffilli La gioia e il lutto
6^ edizione 2000/2001
24 Novembre 2000 - Ernesto Ferrero N.
2 Febbraio 2001 - Giuseppe Pontiggia Nati due volte
9 Marzo 2001 - Riccardo Chiaberge L’algoritmo di Viterbi
11 Maggio 2001 - Giuseppe Culicchia Ambarabà
5^ edizione 1999/2000
17 Novembre 1999 - Paolo Mieli Le storie la storia
25 Febbraio 2000 - Maurizio Maggiani La regina disadorna
24 Marzo 2000 - Francesca Sanvitale Camera ottica
5 Maggio 2000 - Maria Corti Catasto magico
4^ edizione 1998/99
6 Novembre 1998 - Giuseppe Conte Il ragazzo che parla col sole
26 Febbraio 1999 - Cesare De Marchi Il talento
26 Marzo 1999 - Ernesto Galli della Loggia L’identità italiana
16 Aprile 1999 - Claudio Magris Utopia e disincanto
28 Maggio 1999 - Roberto Barbolini Piccola città bastardo posto
3^ edizione 1997/98
24 Ottobre 1997 - Piero Ottone Saremo colonia?
21 Novembre 1997 - Eraldo Affinati Campo del sangue
13 Febbraio 1998 - Sergio Romano Lettera a un amico ebreo
6 Marzo 1998 - Mario Rigoni Stern Le stagioni di Giacomo
3 Aprile 1998 - Roberto Cotroneo Otranto
2^ edizione 1996/97
15 Novembre 1996 - Enzo Bettiza Esilio
7 Febbraio 1997 - Isabella Bossi Fedrigotti Magazzino vita
27 Febbraio 1997 - Gianfranco Ravasi La buona novella
21 Marzo 1997 - Paolo Maurensig Canone inverso
1^ edizione 1995/96

20 ottobre 1995 - Enzo Biagi Lunga è la notte
20 Novembre 1995 - Angelo Panebianco L’Italia che non c’è
9 Febbraio 1996 - Luigi Malerba Le maschere
3 Aprile 1996 - Dacia Maraini Voci

 


 

Pubblicazioni

Oltre a promuovere la lettura attraverso la rassegna “Incontri con l’Autore” e la collaborazione con la biblioteca “A. Saffi” per il progetto nazionale “Nati per leggere”, la Fondazione agisce anche come editore o co-editore per progetti volti a valorizzare la storia culturale del territorio, a partire dalla collana “Quaderni Piancastelli” (edita in collaborazione con il Mulino),  dedicata alla autografoteca raccolta da Carlo Piancastelli, una delle maggiori a livello nazionale.

2023

AA.VV. L'arte della moda. Milano, Cimorelli Editoriale

 

2022

AA.VV. Maddalena. Il mistero e l'immagine. Milano, Silvana Editoriale

AA.VV. Le vie dell'anima. Forlì, Samorani Editore
 

2021

AA.VV. Dante. La visione dell'arte. Milano, Silvana Editoriale

A. Bacchi, P. Montalti, S.Spada, Ad munitionis firmamentum, Forlì, Ge.Graf Editore

 

2020

AA.VV. Ulisse. L'arte e il mito. Milano, Silvana Editoriale

AA.VV. La provincia di Forlì Cesena illustrata. Sei itinerari sulle tracce delle grandi personalità della Provincia dal Medioevo al Primo Novecento. Forlì, Samorani Editore

 

2019

AA.VV., Sulle spalle dei giganti. Bologna, Edizioni Confine

AA.VV., Ottocento. L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini. Milano, Silvana Editoriale

 

2018

AA.VV., L' eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio, Milano, Silvana Editoriale

F.Pardolesi, C.Fontanelli, Forlì 100 un secolo biancorosso, Empoli, Geo Edizioni

 

2017

AA.VV., Terra del Buon Vivere, Forlì, Edizioni Edit Sapim per Civitas

AA.VV., Art Déco. Gli anni ruggenti in Italia, Milano, Silvana editoriale

 

2016

A.Paolucci, D. Benati, F. Dabell, F. Mazzocca, P. Refice, U. Tramonti (a cura di), Piero della Francesca. Indagine su un mito, Milano, Silvana editoriale

A. Imolesi Pozzi, Fra realtà e rappresentazione. Il paesaggio romagnolo nelle Raccolte Piancastelli, Bologna, Il Mulino

G. Viroli, C. Ambrosini (ed.), La pinacoteca civica di Forlì, vol. I, Genova, Sagep

 

2015

A. Paolucci, G. Brunelli e A. Lucchi, Forlì dieci storie di grande arte 2005-2015, Milano, Silvana editoriale

C. Piancastelli, I territori del patrimonio. Dinamiche della patrimonializzazione e culture locali (secc. XVII-XX) a cura di R. Balzani, Bologna, il Mulino

F. Dini e F. Mazzocca (a cura di), Boldini. Lo spettacolo della modernità, Milano, Silvana editoriale

 

2014

F. Mazzocca (a cura di), Liberty. Uno stile per l’Italia moderna, Milano, Silvanaeditoriale

U. Eco, Intervento alla presentazione del volume “Astrologia e magia nel Rinascimento. Teorie, pratiche, condanne” (Edit. Il Campano, Pisa, 2014) tenuto il 16 dicembre 2014

C. Ambrosini (a cura di), La Collezione Verzocchi, Genova, Sagep

 

2013

F. Mazzocca (a cura di), Novecento. Arte e vita in Italia tra le due guerre , Milano, Silvanaeditoriale

C. Guarnieri, Vivere a Forum Livii. Lo scavo di Via Curte, Bologna, Ante Quem

C. Piancastelli, Pronostici e almanacchi. Studio di bibliografia romagnola, a cura di L. Baldacchini, Bologna, il Mulino

C. Guarnieri (A cura di), Il Monte prima del Monte, Forlì, Valbonesi

 

2012

Wildt. L'anima e le forme, Milano, Silvanaeditoriale

Il Paradiso di Dante,  illustrato da Angelo Ranzi, Cesena, Il Ponte Vecchio


2011

D. Benati, M. Natale, A. Paolucci (a cura di), Melozzo da Forli: l'umana bellezza tra Pierodella Francesca e Raffaello, Milano, Silvanaeditoriale

E. Raimondi, Melozzo da Forlì (estratto dalla prolusione alla mostra), Forlì, Valbonesi

Il Purgatorio di Dante,  illustrato da Mario di Cicco, Cesena, Il Ponte Vecchio

 

2010

D.Benati, F. Mazzocca, A. Morandotti (a cura di), Fiori. Natura e simbolo dal Seicento a Van Gogh, Milano, Silvana editoriale

M. Carreras i Goicoechea e M.Soffritti (a cura di), Un percorso  attraverso la traduzione. Autori e traduttori della Romagnadal XVI al XIX secolo, Bologna, il Mulino (coll.Quaderni Piancastelli)

L' Inferno di Dante,  illustratoda Roberto Casadio, Cesena, Il Ponte Vecchio

 

2009

S. Androsov, F. Mazzocca, A. Paolucci (a cura di), Canova: l'ideale classico tra scultura epittura, Milano, Silvana editoriale

F. Leone, F. Mazzocca (a cura di), L' officina neoclassica. Dall'Accademia de'pensieri all'Accademia d'Italia, Milano, Silvanaeditoriale 

A. Bruni, Belle vergini. «Le Grazie» tra Canova eFoscolo, Bologna, il Mulino (coll. Quaderni Piancastelli)

P. Rambelli (a cura di), Ricostruire la memoria. Gli interventi di restauro promossi e finanziati dalla Fondazione, Forlì, Valbonesi, (coll. Quaderni Fondazione Cassa dei Risparmi diForlì)

Chiara Guarnieri (a cura di), Il Monte prima del Monte. Archeologia e storia di un quartiere medievale di Forli, Bologna, Ante Quem

P. Rambelli (a cura di), Seguendo Telemaco. Esperienze di scrittura sulle tracce di Omero. Testi dal alboratorio di scruttura condotto da Enrico Palandri, Forlì, Valbonesi.

P. Rambelli (a cura di), I 60 anni della Costituzione italiana. Le radici e le prospettive, Forlì, Valbonesi,(coll. Quaderni Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì)

 

2008

A. Paolucci e D.Benati (a cura di), Guido Cagnacci protagonista del Seicento traCaravaggio e Reni, Milano, Silvana editoriale

A. Paolucci e D.Benati (a cura di), Caravaggio. "I bari" della collezione Mahon,Milano, Silvana editoriale

E. Casali (acura di), Sculture di carta e alchimie di parole, Bologna, il Mulino(coll. Quaderni Piancastelli)

A. Villari (a curadi), L'arte della pubblicità. Il manifesto italiano e le avanguardie1920-1940, Milano, Silvana editoriale

A. Imbellone (acura di), Maceo. Anni romani 1934-1943, Milano, Silvana editoriale

U.Tramonti (a cura di), La luce e la città. L'illuminazione nel CentroStorico di Forlì, Forlì,MDM

F. Garavini (a cura di), Carteggi ritrovati, Bologna, il Mulino(coll. Quaderni Piancastelli)

P. Rambelli (A cura di), Le Fondazioni. La Costituzione, la sussidiarietà, la comunità e il suo sviluppo, Forlì, Valbonesi, (coll. Quaderni Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì)

 

2007

G.Matteucci, F. Mazzocca, A. Paolucci (a cura di), Silvestro Lega, i macchiaioli e il Quattrocento, Milano, Silvana editoriale

R. Balzani (a curadi), Collezioni, musei, identità tra XVIII e XIX secolo, Bologna,il Mulino (coll. Quaderni Piancastelli)

F. Garavini (a cura di), Carteggi ritrovati, Bologna, il Mulino (coll. QuaderniPiancastelli)

G. Poma e L.Prati (a cura di), Il Monte di Pietà, Milano, 24Ore Motta Cultura

 

 

Mostre al Palazzo del Monte

Le attività espositive sono al momento sospese

Mostre 2021

13 novembre - 28 novembre
Vita nova Ca.Nova
degli studenti del Liceo Canova di Forlì

2 ottobre - 31 ottobre 
Dalla Terra
di Marina Fabbri

14 maggio - 27 giugno 
Opera Omgnia
di Paolo Poni

tutte le info su www.artealmonteforli.it 

Mostre passate 2020

24 ottobre - 2 maggio 2021 (periodo prolungato a causa delle chiusure obbligatorie a contenimento dall'emergenza Covid-19)
La notte lava la mente
di Vincenzo Baldini

7 marzo - 14 giugno (periodo prolungato a causa dell'emergenza Covid-19)
Violino d'Autore
di Ezia di Labio

18 gennaio - 16 febbraio
Una storia buona. L'arte sacra di Franco Vignazia
di Franco Vignazia

Mostre passate 2019

7 dicembre - 5 gennaio
Residui 
di Mattia Vernocchi

26 ottobre - 24 novembre 2019
Nec spe nec metu
di Luca Freschi

15 - 30 giugno
Le citta invisibili (mai viste) di Italo Calvino
di Paolo Rambelli e Gianni Zauli

4 maggio - 2 giugno 2019
Mandarava fiori in canto
di Patrizia Garavini

6 - 28 aprile
Massimo Missiroli: 1991-2011 vent'anni di libri pop-up
di Massimo Missiroli

2 - 31 marzo 2019
Cosa ci passa per la testa
di Le Chapeau

Mostre passate 2018

15 dicembre 2018 - 13 gennaio 2019
Clorofilla
di Luca Barberini

10 novembre - 8 dicembre 2018
"Costruttori di sogni"
di Christoph Brehme, Magda Guidi e Silvia Selvi

13 ottobre - 4 novembre 2018
Ai confini della realtà
di Delio Piccioni

4 - 8 ottobre 2018
"Il nostro lavoro" mostra fotografica
a cura del gruppo Medoc

15 - 30 settembre 2018
I'm a dreamer
progetto di collaborazione fra Dorelan, CavaRei e Ist. Saffi-Alberti nell'ambito della Settimana del Buon Vivere 2018

26 maggio - 24 giugno 2018
AISH. pane.vita
di Matteo Lucca in collaborazione con Nourhan Sondok

14 aprile - 13 maggio 2018
Annotazione I e III Isteria e misticismo
di Lucia Nanni a cura di Giovanni Gardini

3 marzo - 4 aprile 2018
I segreti del vetro
di Daniela Poletti

27 gennaio - 17 febbraio 2018
L'icona. Arte e devozione
di Paola Cortesi

2 dicembre 2017 - 14 gennaio 2018
Sonoro Interno
di Claudio Ballestracci

Mostre passate 2017

16 - 27 giugno 2017
Pollini
di Ana Limay

6 maggio - 4 giugno 2017
Blanco Dentro
di Ana Hillar

25 marzo - 23 aprile 2017
Made in Korea
di Filippo Venturi

25 febbraio - 8 marzo 2017
Suggestioni. L'arte del filo
 

28 gennaio - 19 febbraio 2017
Gli artisti delle lunette di San Biagio di Forlì
a cura di Flavia Bugani - Associazione Forlì-Faenza

Mostre passate 2016

10 dicembre 2016 - 15 gennaio 2017
La biblioteca immaginaria di Rabelais
a cura di Gianni Zauli

5 novembre - 4 dicembre 2016
Carlo Cola
di Carlo Cola

15 ottobre - 30 ottobre 2016
Venti Contemporanei
mostra collettiva curata da Oscar Dominguez come incipit ad "Arte Forlì Contemporanea"

16 settembre - 2 ottobre 2016
Festa dell'architettura
esposizione promossa dall'Ordine degli Architetti di Forlì-Cesena

4 giugno - 3 luglio 2016
Trasfigurazioni del gusto
di Silvia Naddeo

8 aprile - 9 maggio 2016
Detràs de los pasos
di Oscar Dominguez

27 febbraio - 28 marzo 2016
Il riposo delle immagini
di Oliana Spazzoli

30 gennaio  - 21 febbraio 2016
Giuseppe Casalini. La forza della materia fra vero, spiritualità e bellezza
a cura di Alberto Bondi, Flavia Bugani e Alvaro Lucchi

19 dicembre 2015 - 24 gennaio 2016
Naufragi evolutivi
di Alessandro Turoni

Mostre passate 2015

7 novembre - 13 dicembre 2015
L'alchimia del segno
di Enrico Versari

3 - 25 ottobre 2015
Antologia di Giordano Viroli
a cura di Giordano Viroli

5  - 20 settembre 2015
La vita è la cosa più bella che ho
a cura dell'Associazione Unica Lara

24 aprile 2015 - 2 giugno 2015
I Forlivesi e la Grande Guerra
a cura di Giovanni Tassani

28 febbraio - 5 aprile 2015
Eugenio Barbieri. Gesti, immagine, simbolo
a cura di Paolo Malucelli e Rosanna Ricci

24 gennaio 2015 - 15 febbraio 2015
Il Novecento Ritrovato. Maestri in Romagna tra Sacro e Realtà
a cura di Andrea Bondi e Flavia Bugani

6 dicembre 2014 - 11 gennaio 2015
Roberto De Cupis, scultore, architetto e pittore
a cura di Alberto Bondi, Flavia Bugani, Ettore Maria de Cupis, Alvaro Lucchi

Mostre passate 2014

17 ottobre 2014 - 23 novembre 2014
Licinio Barzanti
a cura di Consuelo Marescalchi, Cristina Ambrosini e Pierlorenzo Costa

5 settembre 2014 - 5 ottobre 2014
Luce e Ombra
di Alfonso e Nicola Vaccari

7 giugno - 13 luglio 2014
Viandanti
a cura del Liceo Artistico e Musicale Statale

19 aprile - 25 maggio 2014
Realtà e poesia
di Renato Degidi

1 marzo - 6 aprile 2014
Il segno e la forma
di Mario Bertozzi

25 gennaio - 16 febbraio 2014
Maestri del Primo Novecento in Romagna
tra realtà, spiritualità e bellezza

Associazione Culturale Forlì-Faenza

8 novembre 2013 - 12 gennaio 2014
VIVERE A FORUM LIVII
Lo scavo di via Curte

Mostre passate 2013

14 settembre - 20 ottobre 2013
Viaggiatori di Periferia
Personale di Carlo Panzavolta

8 - 16 giugno 2013
ISTANT 900
Fotografia istantanea e architettura


27 aprile - 2 giugno 2013
L'azdora, la ballerina, la donna.. nell'arte di Wilfredo Garzanti

9 marzo – 14 aprile 2013
MIC Faenza
Sguardi sulla scultura del XX secolo


26 gennaio – 17 febbraio 2013
LE FORME DEL SACRO
Giovanni  Marchini e Luciano Samorè:
due generazioni a confronto


8 dicembre 2012 – 13 gennaio 2013
Francesco Olivucci

Mostre passate 2012

27 ottobre – 25 novembre 2012
La potenza della scultura
di Bernardino Boifava

22 settembre – 14 ottobre 2012
L’occhio desidera grazia e bellezza
di Arturo Femicelli

21 aprile – 27 maggio 2012
Metamorfosi Liriche Nature
di Ivo Gensini
 
3 marzo – 7 aprile 2012
Poesia di Romagna
di Giovanni Pini

 28 gennaio – 19 febbraio 2012
Ars Sacra nel Primo Novecento
Associazione Culturale Forlì-Faenza
 
10 dicembre 2011 – 15 gennaio 2012
Gino Del Zozzo
La scultura dell’invisibile

Mostre passate 2011

29 ottobre – 27 novembre 2011
La mia terra
a cura del Gruppo Polaser

17 settembre –18 ottobre 2011
Ceramiche Dipinte
Un ciclo pittorico di Miria Malandri
 
21 maggio – 3 luglio 2011
Romagnoli nel Mondo, Storie di emigrazione

 Dum scribo spero
L'arte della scrittura - La scrittura nell'arte
Angeliki Drossaki
9 aprile- 15 maggio 2011
  
PANTIERI: dalla ceramica alla pittura
Personale di PierClaudio Pantieri
 26 febbraio– 3 aprile 2011
  
Espressioni della Fede nell’Arte in Romagna
fra Ottocento e Novecento

a cura dell’Associazione Forlì-Faenza
 29 gennaio – 20 febbraio 2011
  
L'Inferno di Dante
di Roberto Casadio
18 dicembre 2010- 23 gennaio 2011

Mostre passate 2010


 Gli Anni Sessanta a Forlì messi a fuoco da Angelo Sabatini
Immagini dall'Archivio Storico del Fotogiornale

 30 ottobre – 12 dicembre 2010
  
 Ardebat ut facula
Ugo Savorana
18 settembre - 24 ottobre 2010
  
Ritratti
Angelo Biancini
30 aprile  - 4 luglio 2010
 
Una generazione in fermento
Arte e Vita a fine Ventennio

27 febbraio -18 aprile 2010
   
Splendori della Pittura Sacra in Romagna
 a cura dell'Associazione Culturale Forlì-Faenza
 30 gennaio – 17 febbraio 2010
 
Del cielo e delle stelle
Massimo Sansavini
19 dicembre 2009 - 24 gennaio 2010

Mostre passate 2009

La materia diventa vita
Otello Turci
31ottobre - 13 dicembre 2009
 
Citazioni
Francesco Giuliari
12 settembre - 25 ottobre 2009
  
Il Monte prima del Monte
Archeologia e storia diun quartiere medievale a Forlì

 9 maggio - 12 luglio 2009
 
Una retrospettiva
Augusto Antonio Dirani
28 febbraio - 30 aprile 2009
  
Tesori Restaurati.
Le stampee i disegni delle Raccolte Piancastelli

20 dicembre 2008 - 22 febbraio 2009

Mostre passate 2008

Creta delle anime
 Lena Papadaki
8 novembre - 14 dicembre 2008
  
Piazza e Romagnoli. Anni '80
Maurizio Camporesi
4 ottobre - 2 novembre 2008
  
PaisItalia
Foto di Rodrigo Paisdal 1955 al 1960

19 aprile - 22 giugno 2008
 
Giò Ponti a Forlì. Il Centro Culturale Garzanti
22 dicembre 2007 - 24 marzo 2008

25 anni insieme

25 anni insieme
Lunedì 22 maggio, alle ore 20.45, a Forlì, nella Chiesa di San Giacomo festeggiamo insieme il compleanno della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.
Il giornalista Gianni Riotta ripercorrerà, insieme a tutti i suoi protagonisti, il racconto della "storia" della Fondazione e della città, dal 1992 ad oggi.
 
Per info: eventi@fondazionecariforli.it - tel. 0543 1912025/26
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Come chiedere un contributo
CALENDARIO EVENTI
CHIEDI AL FUTURO
Spazio CDP di Forlì
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Accetto l'informativa Privacy e Cookies policy