Ulisse. L'arte e il mito

Da settembre la mostra "Ulisse" è tornata all'orario continuato: da martedì a venerdì: 9.30-19.00; sabato, domenica, giorni festivi: 9.30-20.00
(La biglietteria chiude un’ora prima. Lunedì chiuso). Ricordiamo che è possibile accedere alla mostra nel rispetto delle misure sanitarie e di sicurezza previste dalle normative del Governo e delle indicazioni fornite dal Comitato tecnico scientifico presso il Dip. Protezione Civile (verbale n.66). E' preferibile la prenotazione dei biglietti ai consueti contatti (tel. 199.15.11.34 – mostraforli@civita.it) o l’acquisto on line nel circuito TicketOne (www.ticketone.it).

Festival Buonvivere

In attesa della 11° edizione del festival, la comunità del buonvivere sul incontra sul web con proposte di letture, visite virtuali a luoghi della cultura, condivisioni e tutto ciò che ci aiuta a buonvivere anche in questi momenti di particolare difficoltà del buonvivere. Partecipa alla community sui social di settimanadelbuonvivere.it

Nel ventre della balena

Prende il via "Nel ventre della balena",  il festival del film fatto in casa dedicato agli studenti delle scuole secondarie di primo grado.
Leggi come partecipare e diventa il protagonista!

Experience colloquia

Mercoledì 30 settembre la Sala Europa della Fiera di Forlì ospiterà alle 17 un nuovo appuntamento del ciclo degli Experienxce Colloquia promosso dalla Fondazione, di cui sarà protagonista il grande scrittore e saggista di origine libanese Amin Maalouf, già vincitore dei premi Goncourt, Mediterraneo, Principe delle Asturie per la letteratura e, con il suo ultimo saggio, "Le naufrage des civilisations", dei Premi Aujourd'hui, Terzani e Malaparte. L'incontro è ad ingresso libero, con prenotazione consigliata (max 2 persone) all'indirizzo: eventi@fondazionecariforli.it

Contatti

Al fine di contrastare la diffusione del coronavirus gli uffici rimarranno chiusi al pubblico. E' comunque possibile contattarci per telefono o e.mail: 

Segreteria e Affari Societari: tel. 0543 1912.010 – 1912.011 – 1912.012
e mail: segreteria@fondazionecariforli.it

Attività Istituzionale: tel. 0543 1912.003 - 1912.015 - 1912.016
e mail: progetti@fondazionecariforli.it

Amministrazione e Finanza: tel. 0543 1912.020 – 1912.021 – 1912.022
e mail: gestioni@fondazionecariforli.it

Comunicazione ed Eventi: tel. 0543 1912.025 – 1912.026
e mail: eventi@fondazionecariforli.it

Centro studi: tel. 0543 1912.027
e mail: centrostudi@fondazionecariforli.it

Grandi Mostre: tel. 0543 1912.030 - 1912.031 - 1912.032
e mail: mostre@fondazionecariforli.it

Essere Umane

Si intitola “Essere Umane” la nuova mostra fotografica del ciclo Mostre del Buon Vivere - curata da Walter Guadagnini - che inaugurerà ai Musei di San Domenico di Forlì il prossimo 28 novembre. Un viaggio per immagini nell’evoluzione del linguaggio fotografico mondiale, con una specifica attenzione allo “sguardo femminile”, a partire dagli anni Trenta del Novecento, con immagini divenute leggendarie come quelle - tra le altre - di Lee Miller, Inge Morath, Dorothea Lange, Eve Arnold e Annie Leibovitz. 

Giornata Europea delle Fondazioni
Il 1° ottobre 2020, alle ore 11, si tiene RisuonaItalia. Tante piazze, una sola comunità”: un concerto simultaneo di orchestre giovanili in 50 città, che si apre con l’esecuzione dell’Inno alla gioia, inno ufficiale della Ue. Promosso da ACRI e realizzato con la media partnership di TGR Rai, l’evento si tiene in occasione della Giornata europea delle fondazioni, scopri cosa succederà a Forlì...
Fatturazione elettronica

Si ricorda che dal 1° gennaio 2019, tutte le fatture relative ad operazioni tra soggetti passivi residenti o stabiliti nel territorio italiano (operazioni B2B), nonché quelle emesse nei confronti di consumatori finali (operazioni B2C) dovranno essere emesse esclusivamente in formato elettronico. A tal ragione si rende noto che il codice destinatario di Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e della sua strumentale Civitas Srl è SUBM70N

Progetti di Comunità

Anche due progetti di comunità del territorio saranno protagonisti del programma di RAI2 "L’ITALIA CHE FA”, condotto tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì alle 14.30 da Veronica Maya. Il nuovo programma, promosso da un gruppo di Fondazioni tra cui quella di Forlì, è dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri e porterà sul piccolo schermo progetti e storie di persone ed enti non profit impegnati per il bene comune. Cercando di sostenerle e aiutandole a realizzare i loro progetti, a reagire. E' possibile rivedere le puntate forlivesi su RaiPlay.

Avviso

La Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì ha rinviato a data da destinarsi gli appuntamenti già programmati, in attuazione del DPCM, così da evitare situazioni di potenziale diffusione del Coronavirus. Stiamo lavorando alla ricalendarizzazione di tutti gli eventi in programma. Le nuove date e sedi saranno comunicate appena possibile con le consuete modalità (website, socials, comunicazioni agli organi di informazioni e newsletter). Chi volesse iscriversi a questo proposito alla nostra newsletter può farlo fin d’ora scrivendo a: eventi@fondazionecariforli.it

Incontri con l'autore

Romagna d'autore sarà protagnista del prossimo appuntamento con gli Incontri con l'autore. All'Auditorium Intesa Sanpaolo di Forlì, insieme all'editore Mauro Morellini ci saranno Gabriella Kuruvillaha e altri autori, sia italiani che internazionali, che con stili diversi e ambientazioni differenti hanno reso omaggio a questo nostro meraviglioso territorio. Facendo seguito al DPCM 4 marzo 2020 l'evento al momento è sospeso a data da destinarsi.

Chiusura uffici

Si comunica che gli uffici della Fondazione saranno chiusi nelle giornate di lunedì 24 e lunedì 31 dicembre e dal 2 al 4 gennaio 2019.
Gli uffici riapriranno regolarmente lunedì 7 gennaio 2019.
Auguriamo a tutti buone feste.

Arte al Monte

In occasione del 20° anniversario di attività, il gruppo Medoc ha allestito una mostra fotografica presso gli spazi espositivi di Arte al Monte, in collaborazione con la Settimana del Buon Vivere, rendono omaggio al tema del lavoro e della sicurezza sul lavoro, con particolari riferimenti alla medicina del lavoro. Una selezione fotografica che mette a fuoco l’evoluzione del lavoro e racconta come il nostro territorio si sia evoluto con lui. La mostra rimarrà aperta, ad ingresso libero, dal 4 all’8 ottobre. Vernice giovedì 4 ottobre alle 11.

Biblioteca virtuale
Come chiedere un contributo
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Accetto l'informativa