Come si presenta una richiesta?

COME PRESENTARE LE RICHIESTE DI CONTRIBUTO

Tutte le richieste di contributo vanno compilate ed inviate tramite l'apposito servizio on-line.
Tale sistema è stato studiato per rendere più semplice e veloce il caricamento di tutte le informazioni utili a valutare i progetti presentati.
Questa modalità consente maggiore affidabilità grazie ai controlli preventivi relativi a qualità e quantità delle informazioni inserite. I controlli, infatti, evitano l’invio di dati errati e impediscono la mancata compilazione delle informazioni fondamentali per la Fondazione.
La procedura permette la compilazione guidata della richiesta evitando ogni ambiguità nelle informazioni richieste grazie ad aiuti (help) contestuali che ti accompagnano passo passo.
Potrai caricare i progetti anche in tempi e sessioni diversi fino al loro completamento e solo all’atto della conferma (invio della scansione dell’ultima pagina del modulo sottoscritto in originale dal legale rappresentante) il progetto verrà trasferito telematicamente alla Fondazione. Non è più richiesta il formato cartaceo della modulistica.
Potrai inoltre caricare le informazioni sul tuo ente e gli allegati necessari una volta sola e recuperarli, se necessario, dal sistema stesso per gli invii successivi.

 

BANDI

La scelta di ricorrere in via esclusiva ai bandi ha inteso rispondere alla volontà di assicurare:
• la massima trasparenza nell’attività erogativa;
• la massima pubblicità alla stessa;
• una maggior uniformità nella presentazione delle domande garantendo, al contempo, una più rapida e agile istruttoria delle stesse.

Nell'elenco sottostante puoi verificare i bandi attivati con le relative scandenze:

 

A - BANDO ANNUALE

Bando 2019: "Riannodare i fili"

A partire da quest'anno lo strumento del bando viene introdotto anche per le proposte progettuali precedentemente denominate “richieste aperte”. Si tratta di una ulteriore conferma degli obiettivi di responsabilità, condivisione e trasparenza che la Fondazione si è data nei confronti della propria comunità di riferimento. Come indicato infatti nel Documento Programmatico Previsionale 2019, la Fondazione intende perseguire e supportare “l’obiettivo generale di sviluppo socio-culturale del territorio di riferimento mettendo al servizio della Comunità locale risorse, conoscenze e progettazioni innovative, in una condivisione partecipata e strategica”. Lo Statuto, il Regolamento dell’attività istituzionale, il Codice Etico, le Istruzioni operative per l’attività erogativa, il Piano Pluriennale di Attività 2018-2020 ed il Documento Programmatico Previsionale 2019 costituiscono il riferimento essenziale nonché parte integrante e sostanziale del Regolamento del presente Bando, con riferimento sia al profilo formale che di contenuto delle proposte progettuali che verranno presentate, sia alle risorse disponibili.

Le proposte progettuali dovranno essere presentate utilizzando esclusivamente l’apposita procedura online accessibile dal sito istituzionale della Fondazione in una delle 2 seguenti sessioni erogative:

   1) dalle ore 9.00 del 1° gennaio 2019 alle ore 18.00 del 31 marzo 2019;

   2) dalle ore 9.00 del  1° aprile 2019 alle ore 18.00 del 30 giugno 2019.

L'istruttoria dei progetti sarà effettuata dalla Fondazione solo dopo la chiusura di ciascuna sessione del bando.

Le domande pervenute in tempi diversi o con modalità differenti da quanto sopra indicato non verranno ammesse.

Consulta il bando integrale

 

B - BANDI TEMATICI

1 - BANDO INSERIMENTO LAVORATIVO DISABILI – III edizione
Consulta il bando integrale (in scadenza il 31 dicembre 2019)

 

2 - CALL FOR IDEAS:  “DIRE, FARE, IMPARARE: DA 6 A 14”
Consulta il bando integrale

Scarica il modulo ad hoc

La call, riservata alle scuole primarie e secondarie di I grado e resa possibile dalla donazione della famiglia Vitali in ricordo di Luciana Matteucci, sarà ripartita in due fasi. Durante la prima fase le idee progettuali dovranno essere presentate compilando l’apposito modulo cartaceo allegato al presente bando. La scadenza per la presentazione delle idee progettuali è fissata al 20 ottobre 2019. Seguirà la seconda fase dedicata alla messa a punto, in dettaglio, delle idee selezionate. Durante questa seconda fase verrà assicurata ai promotori un’adeguata attività di accompagnamento.

 

BANDI CHIUSI NEGLI ULTIMI MESI

BANDO INFRASTRUTTURE PER IL SOCIALE
Il Bando si compone di un Regolamento generale unitario e di due distinte linee operative in relazione alle caratteristiche degli specifici interventi:
Consulta le linee generali del bando (scaduto il 28 dicembre 2018)
Linea 1 – Automezzi
Linea 2 – Immobili o attrezzature

BANDO OVERALL – (sviluppo di Generazione Over)
Consulta il bando (scaduto il 15 febbraio 2019)

BANDO SPORT – III edizione
Consulta il bando (scaduto il 20 febbraio 2019)

Come chiedere un contributo
Bando Sport
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Accetto l'informativa